Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/880
Title: Osco aflukad nella defixio Vetter 6
Authors: Mancini, Marco
Keywords: Iscrizione Vetter 6;Vetter 6 fragment;Osco, linguaggio;Oscan Language
Issue Date: 2006
Publisher: Arti Grafiche Grillo
Source: Mancini, Marco: Osco aflukad nella defixio Vetter 6, in Domenico Caiazza (a cura di), Samnitice loqui. Scritti in onore di A.L.Prosdocimi per il premio 'I Sanniti', I, Piedimonte Matese, Banca Capasso, 2006, pp. 73-90
Abstract: 
La forma verbale aflukad (III pers. sing. del congiuntivo presente) ricorre due volte nel testo dell’iscrizione Vetter 6, rr. 1 e 3, una tabella defixionis in lingua osca rinvenuta nel 1876 nella necropoli di Cuma (Fondo Patturelli) e databile fra il IV e il III sec. a.C. E' presumibile che la varietà funzionale di osco documentata in Vetter 6 fosse ben diversa da quelle presenti nel resto del corpus ufficiale sannita, costituito per lo più da scritture esposte di tipo istituzionale o religioso. La voce aflukad riveste un ruolo centrale nell’interpretazione dei primi righi dell’iscrizione: provare a capirne (e a carpirne) il reale valore corrisponde, inevitabilmente, a proporre una nuova interpretazione complessiva di tutta la porzione iniziale di Vetter 6.
URI: http://hdl.handle.net/2067/880
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:DISTU - Archivio della produzione scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
vibia.pdf99.94 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

2
Last Week
2
Last month
0
checked on Oct 28, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 28, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.