Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/46286
Title: Reti, memoria e narrazione. Archivi e biblioteche digitali tra ricostruzione e racconto.
Authors: Meschini, Federico 
Issue Date: 2018
Abstract: 
Le reti telematiche vengono considerate principalmente come un fenomeno comunicativo, ma questo aspetto sincronico ha una controparte diacronica la cui rilevanza è cruciale. Il recupero del passato tramite gli archivi e le biblioteche digitali permette di riappropriarsi di una dimensione storico-documentale, resa ancora più tangibile e attuale dai meccanismi del racconto. Ciò si contrappone a quell'eterno presente dei social network che, in questa particolare fase, sembra rendere arduo qualsiasi movimento di progresso e sviluppo. Le criticità nell'uso dell'informazione digitale risiedono nella sua possibilità di creare modelli, i quali tanto più vengono esplicitati formalmente quanto più permettono la creazione di circuiti virtuosi conoscitivi, e quindi necessari per un uso proficuo e consapevole dello strumento computazionale.
URI: http://hdl.handle.net/2067/46286
ISBN: 9788878538061
Appears in Collections:C1. Monografia o trattato scientifico

Show full item record

Page view(s)

41
Last Week
0
Last month
21
checked on Jan 19, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


All documents in the "Unitus Open Access" community are published as open access.
All documents in the community "Prodotti della Ricerca" are restricted access unless otherwise indicated for specific documents