Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/43653
Title: Le scorribande utopiche e pre-unitarie di un letterato e viaggiatore nel «giardino d’Italia»
Authors: PIFFERI S 
Issue Date: 2021
Abstract: 
Tra la fine degli anni ’30 e gli anni ’40 dell’Ottocento un letterato autodidatta nato a Capua ma residente a Napoli, città in cui svolgeva la professione di giornalista, si spinge nelle regioni del Sud Italia meno à la page – Puglie, Calabrie, Basilicata, ecc. – con una utopica idea in testa: mappare, molto prima dell’unificazione, “il giardino d’Italia”, ovvero le zone dell’allora Regno delle Due Sicilie spesso bistrattate se non quasi dimenticate dai flussi dei viaggiatori, non solo stranieri, che si erano avventurati lungo lo stivale dall’epoca del Grand Tour. Per farlo, Malpica utilizza l’innovativo metodo delle “impressioni”, ovvero un racconto soggettivo, fluviale, per immagini che gli consente di ri-scoprire in anticipo sull’Unità la propria terra e di mostrare una capacità di forzare l’allora ancora non ben codificato canone odeporico italiano unita a una capacità narrativa in soggettiva vivida e coinvolgente.
URI: http://hdl.handle.net/2067/43653
ISBN: 978-2-37741-064-4
Rights: Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 United States
Appears in Collections:D1. Contributo in Atti di convegno

Files in This Item:
File Description SizeFormat Existing users please
07_PIFFERI.pdf746.44 kBAdobe PDF    Request a copy
Show full item record

Page view(s)

6
checked on Oct 21, 2021

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons