Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/3128
Title: Trasformazione del territorio e impermeabilizzazione delle superfici: sviluppo di uno strumento di supporto alla pianificazione comunale
Other Titles: Territorial transformation and soil sealing: a municipal planning supporting tool development
Authors: Di Giacomo, Tullia Valeria
Keywords: Cambio di uso del suolo;Tecnologia dell'informazione;Ambiente;Servizi eco sistemici;Land use change;Information technology;Environment;Ecosystem services;AGR/10
Issue Date: 5-Jun-2017
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi dei dottorato di ricerca. 29. ciclo
Abstract: 
La necessità di controllare il consumo di suolo e difendere il valore eco sistemico delle risorse esistenti sono alla base
dell’analisi degli impatti antropici e delle azioni da intraprendere per garantirne un uso sostenibile.
In linea con le indicazioni della Comunità Europea si predispone uno strumento per limitare, mitigare e compensare
l’impermeabilizzazione del suolo garantendo il rispetto dell’invarianza idraulica per la quale la risposta idrologica di un
dato territorio in occasione di precipitazioni meteoriche deve mantenersi costante prima e dopo la trasformazione.
Il caso di studio è costituito dal miglioramento tecnologico verso l’interoperabilità online di un sistema di supporto alla
decisione tramite evoluzione della tecnologia GIS-Geographic Information System per la valutazione degli impatti
antropici utilizzando la metodologia SCS-CN Soil Conservation Service-Curve Number sviluppata dal Dipartimento di
Agricoltura degli USA nel 1972.
Lo strumento è in grado di guidare i funzionari pubblici incaricato della valutazione dei nuovi progetti nella simulazione
ex-ante e ex-post della trasformazione del territorio agricolo in urbanizzato e nella promozione dell’uso di BMP-Best
Management Practice per migliorarne la risposta alla sollecitazione idrologica.
L’applicazione web, realizzata come servizio webGIS che si fonda sull’interoperabilità online di diversi utenti,
definisce uno strumento per il controllo degli impatti degli interventi e per il governo del territorio.

The need of soil consumption control and of the conservation of eco-systemic values of existing resources are the basis
of this analysis. Man-made impacts and actions to be taken into account to ensure sustainable are investigated.
Following the European Community guidelines, an instrument for limiting, mitigating and compensating soil sealing is
set in place, ensuring that the hydrological response of a given area during precipitation must remain constant before
and after transformation.
The case study consists of a technological improvement towards the online decision-making and interoperability
through GIS-Geographic Information System evolution in the field of anthropic impact analysis; the application makes
use of the SCS-CN Soil Conservation Service-Curve number method developed by the United States Department of
Agriculture in 1972.
Public officials in charge of evaluating new projects in the ex ante and ex post simulation of the transformation of
territorial agriculture into urbanized areas are guided by the tool. The application is therefore able to promote the use
of BMP-Best Management Practice to improve the hydrological solicitation response.
The web application, built as a webGIS service, based on the online interoperability of multiple users, defines a tool for
the control of man-made impact and for a BMP driven policy for boosting eco-systemic values.
Description: 
Dottorato di ricerca in Scienze delle produzioni vegetali e animali
URI: http://hdl.handle.net/2067/3128
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
tvdigiacomo_tesid.pdf3.36 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

4
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 29, 2020

Download(s)

3
checked on Oct 29, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.