Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/3115
Title: Bio-economic assessment of climate-smart tea production in the northern mountainous region of Vietnam
Authors: The Tuong, Tran
Keywords: Climatic-smart agriculture;Tea production;Representative farm;Mitigation;Adaptation;Agricoltura climatica intelligente;Produzione di tè;Produttività;Mitigazione;Adattamento;AGR/07
Issue Date: 13-Jul-2017
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 29. ciclo
Abstract: 
Agricultural production in the face of climate change (CC) requires a climate-smart transformation
and reorientation at multiple scales. Viet Nam is one of the developing countries that is agriculturebased
and severely affected by CC, therefore it is crucial that the agricultural system advances
towards the transition. While climate-smart agriculture (CSA) has gained a significant attention at
global fora, context-specific evidence is still scarce in Viet Nam. This study examines CSA
potentials in tea production systems in the Northern Mountainous Region (NMR) of Viet Nam. Tea
cultivation has a crucial role in CSA strategy because it provides an important source to local
household (HH) income, while demonstrating a strong potential for CC adaptation and mitigation.
Since CSA concept is multi-dimensional, including food security, adaptation and mitigation, an
interdisciplinary analytical framework is employed in this research to assess the economic and
biophysical dimensions. Enterprise budgets and representative farms are developed for tea and
alternative crops (coffee, maize, rice) as well as livestock (cattle, buffalo and pigs) production to
analyze the productivity dimension of food security. In evaluating the adaptation potential of tea
production, local farmers’ perceptions and experiences of extreme weather events are combined
with ERA-Interim data (1989-2013) and HH survey data on income levels. Greenhouse gas (GHG)
emissions and carbon sequestration potentials are estimated through partial Carbon Footprint Life
Cycle Assessment.
Results show that tea production systems, both under conventional and mini-terracing practices,
generate net margins, returns to capital and family labor higher than the alternatives. Farmers
therefore have high incentive to switch from other crops to tea production. In face of CC, tea has
shown a strong biophysical adaptive capacity compared to other crops in NMR. Tea-producing
HHs have higher levels of income and total value of crop production than non-tea producing HHs
but mostly under low variability of climate conditions. Tea HHs have demonstrated high potential
in buffering climate extremes. Fertilizer application is the single largest GHG emitter at farm level.
Tea production systems have a high capability for carbon storage and offsets.
Evidence of strong synergies between food security, mitigation and adaptation is demonstrated for
tea production systems in NMR, and potential tradeoffs highlighted where relevant. Policy
recommendations are drawn based on combined evidence to support CSA in the region.

La produzione agricola di fronte al cambiamento climatico (CC) richiede una trasformazione
intelligente del clima e un ri-orientamento a diversi livelli. Il Vietnam è uno dei paesi in via di
sviluppo basato sull’agricoltura, gravemente colpito dal CC, quindi è fondamentale che il sistema
agricolo avanzi verso la transizione. Mentre l'agricoltura a clima intelligente (climate-smart
agricolture) (CSA) ha guadagnato un'attenzione significativa a livello globale, le prove specifiche
nel contesto in Vietnam sono ancora scarse. Questo studio esamina i potenziali CSA nei sistemi
di produzione di tè nella regione nordica-montana (Northern Mountainous Region) (NMR) del
Vietnam. La coltivazione del tè ha un ruolo cruciale nella strategia CSA, poiché fornisce una fonte
importante ai redditi locali (HH), dimostrando un forte potenziale per l'adattamento e la mitigazione
del CC.
Dal momento che il concetto CSA è multidimensionale, includendo la sicurezza alimentare,
l'adattamento e la mitigazione del CC, in questa ricerca viene impiegato un framework analitico
interdisciplinare per valutare le dimensioni economiche e biofisiche. I budget aziendali e le aziende
rappresentative sono sviluppati per la produzione di tè e colture alternative (caffè, mais, riso),
nonché bestiame (bovini, bufali e suini) per analizzare la dimensione produttiva della sicurezza
alimentare. Nella valutazione del potenziale di adattamento della produzione di tè, le percezioni
degli agricoltori locali e le esperienze di eventi meteorologici estremi sono combinate con dati
ERA-Interim (1989-2013) e dati provenienti da interviste sui livelli di reddito familiare. Le
emissioni di gas a effetto serra (GHG) e le potenzialità di assorbimento del carbonio sono stimati
attraverso la valutazione parziale del ciclo di vita del carbonio (Carbon Footprint Life Cycle
Assessment).
I risultati mostrano che i sistemi di produzione di tè, sia sotto pratiche convenzionali che di miniterrazzamento,
hanno più elevati margini netti, ritorno di capitale di cassa e ritorno di lavoro
familiare rispetto alle alternative. Gli agricoltori hanno quindi un forte incentivo a passare da altre
colture alla produzione di tè.
Di fronte al CC, il tè ha mostrato una forte capacità di adattamento biofisico rispetto ad altre colture
nella zona del NMR. Le HHs che producono tè hanno livelli più elevati di reddito e di valori totali
della produzione rispetto alle aziende familiari che non producono tè, ma soprattutto in condizioni
di bassa variabilità climatica. Le HHs produttrici di tè hanno dimostrato un elevato potenziale nel
bloccaggio degli estremi eventi climatici.
L'applicazione del fertilizzante è il singolo più grande emettitore di GHG a livello aziendale. I
sistemi di produzione di tè hanno un'elevata capacità di stoccaggio e compensazioni di carbonio.
La dimostrazione di forti sinergie tra la sicurezza alimentare, mitigazione ed adattamento è
dimostrata per i sistemi di produzione di tè nella zona del NMR e potenziali tradeoffs sono
evidenziati, dove rilevanti. Le raccomandazioni in materia di politiche sono elaborate in conformità
a prove combinate per supportare la CSA nella regione caso di studio.
Description: 
Dottorato di ricerca in Economia e territorio
URI: http://hdl.handle.net/2067/3115
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
tthetuong_tesid.pdf2.2 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
0
Last month
0
checked on Dec 3, 2020

Download(s)

2
checked on Dec 3, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.