Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/3083
Title: Inadempimento dell'appaltatore e risoluzione unilaterale della stazione appaltante
Authors: Feliziani, Alessandro
Keywords: Risoluzione contratto pubblico;Risoluzione unilaterale;Risoluzione Pubblica Amministrazione;Risoluzione stazione appaltante;Recesso Pubblica Amministrazione;Inadempimento appaltatore;Risoluzione e interesse pubblico;IUS/01
Issue Date: 16-May-2017
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Abstract: 
La ricerca si pone l’obiettivo di verificare se, a fronte della dichiarazione unilaterale della stazione
appaltante di risoluzione del contratto di appalto pubblico per inadempimento dell’appaltatore - qualora
detta dichiarazione fosse carente nei presupposti formali o sostanziali - l’ordinamento preveda una tutela
degli interessi privati e pubblici coinvolti.
Il lavoro analizza le problematiche derivanti dall’uso dello strumento negoziale per finalità caratterizzate dal
perseguimento di interessi pubblici, evidenziando come il contratto di appalto pubblico rappresenti una
tipologia contrattuale particolarmente utile allo scopo della ricerca.
In tale ambito, la risoluzione unilaterale della stazione appaltante viene studiata sotto il profilo della natura,
se privatistica o pubblicistica, allo scopo di verificare se le tutele predisposte dalle norme di riferimento ,
così come interpretate dai giudici, risultino conformi ai principi costituzionali in tema di diritto di difesa e di
giusto processo, avendo a riferimento anche al riparto tra le giurisdizioni, civile ed amministrativa.
I risultati raggiunti hanno consentito di effettuare una utile comparazione di sistema, tra i rimedi risolutori civilistici ed i rimedi speciali previsti dal codice dei contratti pubblici.

The aim of the research is to verify whether, in the event of a unilateral declaration by the contracting
authority about the termination of the contract due to the failure of the contractor - if the declaration is
deficient in the formal or substantive conditions - the order provides for the protection of the private and
public interests involved.
The paper analyzes the problems arising from the use of the negotiating instrument for the purpose of
pursuing public interest, highlighting how the public contract is a contractual type that is particularly useful
for the purpose of research.
In this context, the unilateral resolution of the procurement station is studied in terms of nature, whether
private or public, in order to ascertain whether the safeguards set out by the reference standards, as
interpreted by the judges, are in conformity with the constitutional principles on right of defense and a fair
trial, also referring to the division between the courts, civil and administrative.
The achievements made it possible to make a useful system comparison, among the civil and the special
remedies provided by the public contracts code.
Description: 
Dottorato di ricerca in Diritto dei contratti pubblici e privati
URI: http://hdl.handle.net/2067/3083
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
FelizianiA_tesid.pdf1.58 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

4
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 26, 2020

Download(s)

2
checked on Oct 26, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons