Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/3034
Title: I microRNA circolanti come nuovi marcatori diagnostici di patologie pediatriche
Authors: Baldassarre, Antonella
Keywords: MicroRNA circolanti;Biomarcatori;BIO/11
Issue Date: 6-May-2016
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 28. ciclo
Abstract: 
La recente scoperta che i microRNA (o miRNA) sono presenti anche nei liquidi biologici ha suscitato un grande interesse per il loro potenziale uso come biomarcatori. Negli ultimi anni, i miRNA nelle biopsie liquide hanno mostrato il loro grande potenziale come biomarcatori diagnostici poco invasivi per un grande numero di malattie. L'efficacia clinica dei miRNA circolanti come biomarcatori può essere inficiata da una serie di variabili che vanno dalla raccolta del sangue all’analisi del dato di qPCR. Pertanto per far fronte a queste difficoltà tecniche, parte del mio lavoro di tesi è stato dedicato all’ottimizzazione di vari aspetti legati all’estrazione e al processamento del campione iniziale per ottenere un metodo di analisi affidabile e sensibile. Dopo aver ottimizzato i protocolli di isolamento da due fluidi biologici (siero e saliva) questo lavoro si è focalizzato sulla quantificazione dei livelli di miRNA circolanti mediante qPCR per valutare il loro potenziale quali biomarcatori precoci per la caratterizzazione e diagnosi di due patologie: l’insulino sensibilità/resistenza collegata all’obesità e la sindrome fibromialgica (o fibromialgia) la quale sta diventando sempre più una patologia emergente anche in ambito pediatrico. L’analisi dei miRNA circolanti nei fluidi biologici ha quindi contribuito a ottenere ulteriori dati sperimentali per caratterizzare meglio queste due patologie e spunti interessanti per futuri lavori.

The recent discovery that microRNAs (i.e., miRNAs) are also present in biological fluids generated a great interest for their potential use as biomarkers. In the last few years, miRNAs in liquid biopsies showed a great potential as minimally invasive diagnostic biomarkers for a wide range of diseases. The clinical efficacy of circulating miRNAs as biomarkers can be affected by a number of variables, ranging from the collection of blood to qPCR data analysis. Therefore, to cope with these technical difficulties, part of my work has been devoted to the optimization of methodological aspects related to the extraction and sample preparation and acquisition to obtain a reliable and sensitive method of analysis. Then, after the optimisation of isolation protocols from two different biological fluids (serum and saliva) this work was focused on the quantification of circulating miRNAs by qPCR to assess their potential as early biomarkers for a couple of diseases: insulin sensitivity/resistance related to obesity and fibromyalgia syndrome, which is becoming an emerging pathology also in pediatric settings. The analysis of circulating miRNAs in biological fluids contributed to obtain additional experimental data for a better characterization of these two pathologies and gain insights for further studies.
Description: 
Dottorato di ricerca in Genetica e biologia cellulare
URI: http://hdl.handle.net/2067/3034
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
abaldassarre_tesid.pdf2.25 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

5
Last Week
2
Last month
2
checked on Nov 29, 2020

Download(s)

11
checked on Nov 29, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.