Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/2697
Title: Prospettive per il rilancio della corilicoltura in zone a rischio di abbandono attraverso la gestione meccanizzata dei corileti
Other Titles: Prospects for the relaunch of the hazelnut harvesting in areas at risk of leaving by means of mechanized management of orchards
Authors: Bessone, Walter
Keywords: Meccanizzazione;Prototipo;Nocciolo;Mechanization;Prototype;Hazel;AGR/09
Issue Date: 17-Apr-2013
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 25. ciclo
Abstract: 
In questo lavoro, si è affrontato il problema della corilicoltura nelle zone disagiate e
declivi proponendo come soluzione la ”meccanizzazione” mediante la progettazione e
la realizzazione di una innovativa macchina aspiratrice, di dimensioni ridotte, per la
raccolta delle nocciole. L’indagine sperimentale è stata realizzata sia in Piemonte, nelle
Langhe cuneesi, sia in Sicilia nel Parco dei Nebrodi, dove si è provveduto a effettuare
delle prove di raccolta per valutare le capacità operative della macchina.
Le prove hanno evidenziato, ottimi comportamenti in relazione all’orografia delle aree e
discrete capacità operative del prototipo.
Nella parte introduttiva, viene descritta la coltura del nocciolo, con particolare
riferimento alla realtà siciliana, nella seconda parte, viene analizzata la meccanizzazione
del nocciolo e nella terza parte viene esposta l’indagine sperimentale per la
realizzazione del prototipo di raccoglitrice.

This work deals with the problem of hazelnut harvesting in the uncomfortable areas and
scope suggesting as a solution the “mechanization” through the project and the
production o fan innovative aspirator machine, reduced in size, for hazelnut picking.
The experimental research has been realized both in Piedmont, in the Langhe area in the
province of Cuneo, and in Sicily in the park of Nebrodi, where picking tests have been
carried out to determine the working capacity of the machinery.
The tests have revealed excellent behaviours according to the orography of the areas
and fairly good working capacities of the prototype.
The introductory section describes the process of hazel growing, concerning mainly the
Sicilian ares, the second one analyses the mechanization of the hazel, the third one
displays the experimental survey of the realization of the prototype of picker
Description: 
Dottorato di ricerca in Meccanica agraria
URI: http://hdl.handle.net/2067/2697
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
wbessone_tesid.pdf33.37 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 27, 2020

Download(s)

22
checked on Oct 27, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.