Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/2579
Title: I distretti in agricoltura in Italia: l'interpretazione delle Regioni e le prospettive verso il 2020
Other Titles: Rural and agri-food districts in Italy. Regional Views and Outlook for 2020
Authors: Toccaceli, Daniela
Keywords: Distretti rurali e agroalimentari di qualità;Agroindustria;Reti;Governance;Innovazione;Cooperazione;Sviluppo rurale;Coesione territoriale;Rural and agri-food districts;Clusters;Agribusiness;Networks;Innovation;Cooperations;Rural development;Territorial cohesion;AGR/01
Issue Date: 14-May-2012
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca 24. ciclo
Abstract: 
A dieci anni dalla legge di orientamento e modernizzazione del settore agricolo, che nel 2001 ha introdotto la possibilità di realizzare Distretti rurali e agroalimentari di qualità, quale livello di attuazione ha avuto la legge e delle interpretazioni date dalle Regioni?
Quattordici Regioni e la Provincia di Trento hanno riconosciuto 61 distretti, di cui 10 nel 2012. Con le recenti tre proposte di legge presentate in altrettante Regioni, si ha la misura della diffusione e dell’attualità del tema.
La ricerca perciò traccia anche le prospettive che si aprono sulla base delle proposte di riforma delle politiche strutturali comunitarie per il periodo 2014-2020.
I Distretti in agricoltura si sviluppano sull’impulso dell’azione del legislatore nazionale e sono modellati sulle regole stabilite da ciascun legislatore regionale, a differenza dei Distretti Industriali che sono stati “scoperti” e studiati a partire dagli anni ’70 per poi essere incentivati e regolati solo in seguito.
Così, l’ambito di indagine è costituito dall’insieme delle diverse fonti giuridiche nazionali, regionali e comunitarie, dal cui esame sono dedotte una nuova definizione e un modello di distretto che interpreta i distretti in agricoltura come metodo neutro rispetto ai settori economici e flessibile rispetto alle specificità locali.
L’Appendice contiene una puntuale e sistematica disamina di tutte le leggi e i provvedimenti prodotti dalle Regioni dagli anni ’90 a oggi e analizzati utilizzando un comune schema di analisi, per una lettura e valutazione comparata.

The main question that arises from the tenth anniversary of the 2001 “Legge di orientamento e modernizzazione del settore agricolo” a law that enabled the creation of Rural and Agri-food Districts based on quality, is what level of implementation the same law had and what kind of interpretation and adaption the European regions gave to it.
Fourteen Italian Regions and the Province of Trento have allowed the creation of 61 Rural Districts, the last 10 only in 2012. If further three law bills presented recently by three Italian regions are included, there is a picture of a wide phenomenon, with many communities and regions involved.
Our research investigates the perspectives and opportunities that will be created for these Districts by the proposals of reform of the European Structural Policies for the period 2014/20.
Agricultural Districts get developed and launched on the basis of national impulse and legislation and they are modelled around rules established by each Member State, which makes them different from Industrial Districts. The latter have been 'discovered' and studied since the 70s and regulated only in 1990s at National level.
The scope of our research has been primarily constituted by the corpus of regional, national and communitarian laws. The assessment allowed us to define a model of Rural/Agricultural District neutral in relation to the different economic activities but flexible in relation to the different localisms.
The Appendix includes a detailed and structured assessment of all the different laws and regulations introduced into the Italian regions from the 1990s to date. They are catalogued using a similar analysis method, to allow for a swift and useful comparison across.
Description: 
Dottorato di ricerca in Economia e Territorio
URI: http://hdl.handle.net/2067/2579
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
dtoccaceli_tesid.pdf2.57 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 30, 2020

Download(s)

7
checked on Oct 30, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.