Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/2424
Title: Identification of chromosome 5A encoded polypeptides in wheat kernels
Other Titles: Identificazione dei polipeptidi codificati dal cromosoma 5A di frumento
Authors: Gombaud, Gaëtan
Keywords: Wheat;5A chromosome;Proteomic;Nuclear proteins;Frumento;Cromosoma 5A;Proteomica;Proteine nucleari;AGR/07
Issue Date: 20-Apr-2012
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 24. ciclo
Abstract: 
This PhD work has been performed in the frame of the Italian project “Physical map of
wheat chromosome 5A: Italian initiative for the sequencing of the whole genome”, that is part
of the international initiatives ETGI & IWSC.
Wheat kernel proteins are represented for 80% of gluten and for 20% by soluble proteins.
Whereas chromosome localization of the former is well known, that of soluble proteins,
including polypeptides with structural and metabolic functions, still needs to be identified and
mapped.
A proteomic approach has been performed to identify polypeptides encoded by genes on
chromosome 5A. Intervarietal and interspecific chromosome substitution lines of durum and
bread wheat have been used, leading to the identification of 48 soluble proteins in the two
tetraploid genotypes taken into consideration, and a total of 86 proteins in the 5 bread wheat
cultivars analysed.
The biological functions of most of the identified polypeptides are: stress/defense;
carbohydrate metabolism, protein synthesis/assembly, storage, and a significative portion
corresponds to unknown proteins.
The knowledge of polypeptides encoded by genes at chromosomes 5A will allow
correlating their presence with specific physiological characteristics, along with quality
properties.

Il presente lavoro di Dottorato è inserito nel progetto italiano riguardante la Mappatura fisica
del cromosoma 5A di frumento. Questo progetto a sua volta è parte delle iniziative
internazionali ETGI & IWSC.
La cariosside di frumento è composta da glutine per circa l’80% mentre il 20% è
rappresentato dalle proteine della frazione solubile, la quale comprende polipeptidi con
funzioni strutturali e metaboliche che in gran parte devono essere ancora identificate e
mappate. Un approccio proteomico è stato condotto al fine di identificare i polipeptidi
codificati dai geni localizzati sul cromosoma 5A di frumento. L’utilizzo di linee intervarietali
e linee di sostituzione cromosomica interspecifiche di frumento duro e tenero hanno condotto
all’identificazione di 48 proteine della frazione solubile nei due genotipi tetraploidi presi in
cosiderazione, e un totale di 86 proteine nelle 5 cultivar di frumento tenero analizzate. La
funzione biologica della maggior parte dei polipeptidi identificati tramite spettrometria di
massa risultano essere legati a risposta a stress, o coinvolti in meccanismi di difesa,
metabolismo dei carboidrati, e proteine con funzione di sintesi e assemblaggio. Una parte
significativa di queste proteine però ha un ruolo non precisamente definito.
Una migliore conoscenza dei polipeptidi codificati dai geni localizzati sul cromosoma 5A
permetterà di correlare la loro presenza sia con specifiche caratteristiche fisiologiche sia con
le proprietà qualitative.
Description: 
Dottorato di ricerca in Biotecnologie vegetali
URI: http://hdl.handle.net/2067/2424
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
ggombaud_tesid.pdf12.11 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 31, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 31, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.