Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/2326
Title: Biomassa forestale per la produzione di energia termica: un modello di analisi per l'Alta valle dell'Aniene
Authors: Barbati, Anna
Corona, Piermaria
Mattioli, Walter
Quatrini, Alessandro
Keywords: Wood fuel energy chain;Wood forest-based biomass;Sustainable wood harvesting
Issue Date: 2012
Publisher: Accademia Italiana di Scienze Forestali
Source: Barbati, A., Corona, P., Mattioli, W., Quatrini, A., 2012. Biomassa forestale per la produzione di energia termica: un modello di analisi per l’Alta valle dell’Aniene. "L’Italia Forestale e Montana" 67 (4): 329-336
Abstract: 
Il continuo aumento della domanda di energia e la modesta autosufficienza energetica spingono le
politiche energetiche dell’Italia, nel quadro degli impegni 20-20-20, verso un crescente impiego di biomasse
forestali in progetti di produzione energetica delocalizzata e sostenibile. Per identificare opzioni progettuali
in grado di soddisfare in modo sostenibile la domanda di energie rinnovabili è necessario produrre stime
sufficientemente attendibili sulla disponibilità di biomasse forestali destinabili all’uso energetico, definendo
criteri di sostenibilità nel prelievo calibrati sul contesto ambientale e socio-economico locale. In tale logica,
il lavoro presenta un caso di studio finalizzato a quantificare nel comprensorio forestale di circa 27.000 ha
dell’Alta valle dell’Aniene (Italia centrale) la quantità di biomassa forestale destinabile alla produzione di
energia termica. La quantità annua di biomassa forestale destinabile alla produzione di energia, stimata
attraverso un modello conservativo basato su criteri di utilizzazione forestale sostenibile, è pari a circa il
18% (21.000 t s.s. anno-1) della produttività annua delle foreste del comprensorio e i quantitativi unitari
di biomassa ritraibile risultano pari a circa 2 t s.s. ha-1anno-1. La disponibilità complessiva di biomassa nelle aree maggiormente idonee sotto il profilo dell’accessibilità è di quasi 9.000 t s.s. anno-1, quantitativo
sufficiente per implementare una filiera locale di produzione del cippato in grado di alimentare alcune decine di impianti di riscaldamento di edifici pubblici e privati.

Italy’s energy policy, in the framework of the 20-20-20 commitments, is oriented towards the increasing exploitation
of wood biomass for local energy production
projects; this is due to rising demand for energy and low self-sufficiency of the country. To support renewable energy targets in a sustainable way, reliable estimates on the wood biomass technically available for energy production are needed, taking into account local environmental and
socio-economic constraints. This paper presents a case study aimed at assessing the wood biomass technically available for energy generation. The sample area is the forest (approximately 27.000 ha) of the Upper valley of Aniene River (Central Italy). The annual amount of wood
biomass available for energy generation is estimated using a conservative model. It is based on environmentalcompatible
and sustainable wood harvesting criteria. The
available wood biomass is approximately 18% (21.000 t s.s. year-1) of the total forest productivity of the area, corresponding
to about 2 t s.s. ha-1year-1. The overall biomass available in the most accessible areas is nearly 9.000 t s.s.
year-1. This would be enough to support the development of a local wood-fuel energy chain, to feed several heating
plants of public and private buildings.
URI: http://hdl.handle.net/2067/2326
ISSN: 2036-3494
DOI: 10.4129/ifm.2012.4.02
Appears in Collections:DiSAFRi - Archivio della produzione scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
IFM_Barbati et al_2012.pdf472.95 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

2
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 25, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 25, 2020

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.