Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2067/2284
Titolo: La minoranza al potere? Società quotate e 'secondo azionista' in CdA
Autori: Di Toro, Pierre
Parole chiave: Minority;Board;Corporation;Directors;Shareholder;Power
Data pubblicazione: gen-2012
Editore: Pavia University Press
Fonte: Di Toro, P. 2012. La minoranza al potere? Società quotate e 'secondo azionista' in CdA. "Economia Aziendale Online" 2 (4) : 413-426
Abstract: 
Il ruolo delle minoranze azionarie nel governo delle società di capitali italiane ha tradizionalmente appassionato i commentatori scientifici e giornalistici, soprattutto alla luce della storica assenza di opportunità a riguardo (cfr. § 1): le «soluzioni» che a tal fine propone la dottrina e la prassi (nostrane ed internazionali) sono varie (§ 2, 3 e 4), ma - solo tardivamente - la normativa nazionale ha fatto la sua scelta (§ 5). Ne è scaturita tuttavia, più che una rappresentatività d’interessi diffusi, un’opportunità sfruttata da un «secondo azionista di riferimento privato» (§ 6), con rischi di collusioni implicite tra azionisti «forti» (§ 7); il tutto in un sistema ineditamente complesso (§ 8 e 9) e dall’esito ultimo forse discutibile (§ 10)
URI: http://hdl.handle.net/2067/2284
ISSN: 2038-5498
È visualizzato nelle collezioni:DEIM - Archivio della produzione scientifica

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
2011 articolo su EA Online.pdf4.57 MBAdobe PDFVisualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento

Page view(s)

78
Last Week
1
Last month
7
controllato il 5-feb-2023

Download(s)

66
controllato il 5-feb-2023

Google ScholarTM

Check


Tutti i documenti nella community "Unitus Open Access" sono pubblicati ad accesso aperto.
Tutti i documenti nella community Prodotti della Ricerca" sono ad accesso riservato salvo diversa indicazione per alcuni documenti specifici