Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/228
Title: A proposito di Bücherkunde: la Bibliographia di Blum e il Fra biblioteca e archivio di Cavallaro
Authors: Innocenti, Piero
Keywords: Bücherkunde;Blum, Rudolf, Bibliografia;Biblioteche personali;Biblioteche private;Cavallaro, Cristina, Bibliografia;Firenze, Biblioteca Comunale Centrale, Raccolte;Firenze, Gabinetto scientifico-letterario Vieusseux, Raccolte;Pistoia, Biblioteca Comunale Forteguerriana, Raccolte;Storia della bibliografia;Bücherkunde = Bibliography = Notitia librorum;Blum, Rudolf, Personal Bibliography;Personal Book Collections;Private Book Collections;Cavallaro, Cristina, Personal Bibliography;Firenze, Biblioteca Comunale Centrale, Collections;Firenze, Gabinetto scientifico-letterario Vieusseux, Collections;Pistoia, Biblioteca Comunale Forteguerriana, Collections;Bibliography, History
Issue Date: 12-Oct-2007
Abstract: 
L'autore esamina criticamente due pubblicazioni del 2007:
1. RUDOLF. BLUM, Bibliografia. Indagine diacronica sul termine e sul concetto, nota introduttiva di Attilio Mauro Caproni, Milano, Edizioni Sylvestre Bon-nard, [2007], 258 p. Tit. or.: Bibliographia. Eine wort- und begriffsgeschichtliche Un-tersuchung, Frankfurt a. M., Buchhändler Vereinigung, 1969. Trad. di Maria Letizia Fabbrini. € 30,00. ISBN 978-88-89609-26-2. Ricorda l'attività dell'autore come bibliotecario della Biblioteca privata Landau-Finaly nella Firenze degli anni Trenta (1936-1943) e la dispersione di quella stessa biblioteca nel 1948. Ricostruisce la bibliografia di Blum, nel dopoguerra bibliotecario a Berlino, poi a Francoforte. Vengono messe in luce sia l'importanza storica della sua trattazione della evoluzione della Bibliografia in Europa, sia la qualità spesso discutibile della traduzione italiana.
2. CRISTINA CAVALLARO, Fra biblioteca e archivio. Catalogazione, conserva-zione e valorizzazione di fondi privati, presentazione di Caterina Del Vivo, saggio introduttivo di Marielisa Rossi, Milano, Edizioni Sylvestre Bonnard,2007, lii, 241 p., ill. € 25,00. ISBN 978-88-89609-34-7. Analizza il contenuto delle due studiose che presentano il lavoro: ne ricostruisce e presenta la bibliografia personale soggettiva, unitamente a quella dell'autrice. Esamina poi il lavoro di Cavallaro, che si è svolto in due biblioteche Fiorentine (Vieusseux, Biblio-teca delle Oblate) e nella Forteguerriana di Pistoia, movimentando e analizzando una grande quantità di pubblicazioni. Ne emerge un modello di analisi del passaggio da biblioteca personale a biblioteca privata. Viene discussa la metodologia di validazione del criterio seguìto.

The Author discusses the following two publications:
1. RUDOLF. BLUM, Bibliografia. Indagine diacronica sul termine e sul concetto, nota introduttiva di Attilio Mauro Caproni, Milano, Edizioni Sylvestre Bon-nard, [2007], 258 p. Tit. or.: Bibliographia. Eine wort- und begriffsgeschichtliche Un-tersuchung, Frankfurt a. M., Buchhändler Vereinigung, 1969. Trad. di Maria Letizia Fabbrini. € 30,00. ISBN 978-88-89609-26-2. Innocenti remebers the work of Rudolf Blum as private librarian of the Landau-Finaly Collection (Villa La Pietra), in the peculiar cultural context of Florence in the Thirties of Novecento (1936-1943). It is quoted also the five auctions of the Landau Collection (1948). The personal bibliography of Blum is created, following a paper of Walther Treiser. The Italian translation, argues Innocenti, is not a good one.
2. CRISTINA CAVALLARO, Fra biblioteca e archivio. Catalogazione, conserva-zione e valorizzazione di fondi privati, presentazione di Caterina Del Vivo, saggio introduttivo di Marielisa Rossi, Milano, Edizioni Sylvestre Bonnard,2007, lii, 241 p., ill. € 25,00. ISBN 978-88-89609-34-7. The Author describes the per-sonal bibliography of Caterina Del Vivo, Marielisa Rossi, Cristina Cavallaro; the first two scholars present the book, the third one looks at the collections in the Biblioteca comunale Forteguerriana, Pistoia; Biblioteca comunale cen-trale, Florence (now Biblioteca delle Oblate); Archivio Bonsanti of the Ga-binetto Vieusseux, Florence. The purpose of Cavallaro is to draw an hy-pothesis of model in the way, following which a private library becomes a section of a larger and public library. A great appraisal is made of Cavallaro's work.
URI: http://hdl.handle.net/2067/228
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:DISBEC - Archivio della produzione scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
07_Innocenti_Buecherkunde.pdf356.23 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

17
Last Week
4
Last month
4
checked on Mar 3, 2021

Download(s)

41
checked on Mar 3, 2021

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons