Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/2166
Title: Analisi della struttura spaziale e pianificazione del paesaggio agro-forestale: prospettive d’integrazione
Authors: Barbati, Anna
Chirici, Gherardo
Keywords: Ecologia del paesaggio;Pianificazione territoriale;Rete ecologica
Issue Date: 2009
Publisher: Accademia Italiana di Scienze Forestali
Source: Barbati, A., Chirici, G., 2009. Analisi della struttura spaziale e pianificazione del paesaggio agro-forestale: prospettive d’integrazione. In: Ciancio, O. (a cura di). Atti del Terzo Congresso Nazionale di Selvicoltura (Taormina, 16-19 Ottobre 2008). Firenze, Accademia Italiana di Scienze Forestali, pp. 954-959
Abstract: 
L’ecologia del paesaggio offre un ampio spettro di tecniche d’analisi applicabili a cartografie di
uso e copertura del suolo per derivare informazioni quantitative su una varietà di aspetti della configurazione
spaziale del mosaico paesistico; tra gli altri, misure relative alla estensione, forma, e
livello di frammentazione spaziale delle superfici forestali (o di altre categorie di habitat naturali e
seminaturali) sono ritenute utili a rispondere a requisiti informativi tipicamente formulati nel contesto
di politiche di conservazione della biodiversità.
Analisi della struttura del paesaggio possono anche supportare l’individuazione di ambiti territoriali
omogenei per valore paesaggistico da individuare nel piano paesaggistico regionale, rispetto
ai quali pianificare obiettivi di qualità paesaggistica e prescrizioni per la tutela e l'uso del territorio
(vd. D. Lgs. 42/2004, Codice Urbani).
Le metodologie di analisi e il monitoraggio della struttura spaziale del paesaggio agro-forestale
sono ormai numerose e consolidate; tuttavia, solo di recente i risultati di questi studi hanno cominciato
a supportare e orientare politiche di pianificazione del territorio per la formulazione di strategie
di sviluppo territoriale differenziate in rapporto alle esigenze di conservazione degli habitat e
della biodiversità e di salvaguardia del paesaggio calibrate in base alle specificità dei singoli territori.
In particolare, il tema delle reti ecologiche, è divenuto oggetto specifico di pianificazione
all’interno degli strumenti di area vasta.
In questa prospettiva il presente contributo intende delineare alcune riflessioni su come raccordare
le conoscenze dell’ecologia del paesaggio alla formulazione di obiettivi di salvaguardia e valorizzazione
del paesaggio, tenendo conto della configurazione attuale del sistema delle pianificazioni
aventi competenza in materia di governo del paesaggio. Focalizzando l’attenzione su le problematiche
di governo del paesaggio più tipiche del paesaggio agro-forestale, vengono inoltre prospettate
alcune considerazioni sul possibile ruolo della gestione forestale come strumento
d’attuazione delle previsioni inerenti la tutela e la riqualificazione del paesaggio espresse dagli
strumenti di pianificazione di area vasta.
URI: http://hdl.handle.net/2067/2166
ISBN: 978-88-87553-16-1
Appears in Collections:DiSAFRi - Archivio della produzione scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Atti III ConvSelvicotura.pdf1.36 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

2
Last Week
2
Last month
0
checked on Oct 26, 2020

Download(s)

2
checked on Oct 26, 2020

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.