Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/1968
Title: Direttiva quadro delle acque e tariffazione dei servizi idrici: impatto sulle aziende agricole del Consorzio di bonifica Maremma Etrusca di Tarquinia
Other Titles: Water Framework Directive and water pricing: impact on the agricultural farms of the Maremma Etrusca irrigation district of Tarquinia
Authors: Cortignani, Raffaele
Keywords: Irrigazione;Direttiva quadro delle acque;Programmazione matematica positiva;Water pricing;Irrigation;Water Framework Directive;Positive Mathematical Programming;AGR/01
Issue Date: 22-Apr-2008
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 20. ciclo
Abstract: 
La direttiva 2000/60/CE istituisce un quadro per la protezione delle acque nell’Unione Europea. Gli
Stati membri possono utilizzare strumenti economici per ottenere gli obiettivi prefissati. In modo
particolare si deve tener conto del principio del recupero dei costi dei servizi idrici, compresi quelli
ambientali e delle risorse. Attualmente il costo dell’acqua considera solamente una parte dei costi
finanziari e quindi ci sarà un aumento del costo con importanti ripercussioni economiche, sociali ed
ambientali.
L’analisi condotta valuta il possibile impatto di un aumento del costo dell’acqua sulle aziende
agricole di un Consorzio di Bonifica situato in una zona costiera del centro Italia. In particolare,
sono state effettuate due set di simulazioni: un aumento della tariffa uguale in tutti i periodi irrigui
ed un aumento della tariffa nel solo periodo estivo. Inoltre l’analisi mette in evidenza pregi e limiti
dell’approccio metodologico usato.
La metodologia utilizzata è la Programmazione Matematica Positiva (PMP) e in particolare
l’approccio di Arfini e Paris (1995) con l’introduzione di un dato esogeno sul valore della terra.
I risultati ottenuti mostrano che lo strumento della tariffazione non può da solo ottenere obiettivi
soddisfacenti per quanto riguarda la conservazione delle risorse idriche. Infatti anche con notevoli
aumenti del costo dell’acqua si ha una ridotta riduzione del consumo di acqua.
L’aumento del costo dell’acqua determina una estensificazione degli ordinamenti colturali, un
limitato peggioramento dei risultati economici della aziende agricole ed una riduzione delle entrate
del Consorzio. L’aumento della tariffa nel solo periodo estivo determina, a parità di risparmio
idrico, un costo per gli agricoltori leggermente inferiore.
La metodologia della PMP può essere utilizzata con buoni risultati anche per quanto riguarda
l’analisi di problematiche riguardanti le risorse idriche. Il limite più grande è che, negli approcci
standard, non si possono considerare nuove tecniche irrigue a più basso fabbisogno irriguo.

The directive 2000/60/EC draws up a framework for the protection of the waters in the European
Union. The Member states can use economic instruments to obtain the established goals. In
particular one must take account of the principle of recovery of water services, including
environmental and resource costs. Actually water cost considers only a part of financial costs and
therefore there will be an increase of cost: this could have relevant economic, social and
environmental effects.
The thesis values the possible impact of an increase of water cost on agricultural irrigated area
situated in a coastal area of the central Italy. The used methodology is the Positive Mathematical
Programming (PMP) and in particular the Arfini-Paris approach (1995) whit the introduction of a
exogenous data on the land value. In particular two sets of simulations have been carried out: an
increase of the water costs in all irrigation periods and an increase only in the summer. Moreover
the analysis points out merits and limits of the used methodological approach.
Simulation results show that increasing water costs do not reach satisfying goals concerning the
water conservation. In fact there is a small reduction of the water consumption also with large
increases of water cost.
The increase of the water cost determines a more extensive cropping pattern, a limited worsening of
the economic results and a decrease of the revenues of the irrigation board. The increase of water
cost only in the summer determines a impact more limited on farmers economic results.
The analysis has shown that the PMP methodology can be used also to study water resource
problems and policies. The more large limit is that it is not possible to consider new irrigation
techniques nor crops not observed in the base situation.
Description: 
Dottorato di ricerca in Politica agraria
URI: http://hdl.handle.net/2067/1968
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
rcortignani_tesid.pdf879.61 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Nov 1, 2020

Download(s)

1
checked on Nov 1, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.