Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/131
Title: I selvaggi tra noi. Ignoti predecessori, infelicissimi fratelli nostri
Authors: Puccini, Sandra
Keywords: Ottocento;verismo letterario;antropologia generale;antropologia criminale;questione meridionale;selvaggi interni;antropologia della letteratura
Issue Date: 2004
Publisher: Olschki
Source: S. PUCCINI, I selvaggi tra noi. Ignoti predecessori, infelicissimi fratelli nostri, in "Lares", A. LXX, n. 1, gennaio-aprile 2004, pp.59-98.
Abstract: 
Si mettono a confronto i caratteri della letteratura italiana del secondo Ottocento con le enunciazioni contemporanee di antropologi come Mantegazza e Lombroso. Attraverso le posizioni espresse da Giovanni Verga nell'introduzione ai Malavoglia e soprattutto guardando alla novella Rosso Malpelo emergono significative convergenze, di stile e di propositi, tra il versante scientifico e quello letterario. Si affronta anche il tema della letteratura come fonte per la ricostruzione di modi di vita, atteggiamenti, vissuti e atmosfere culturali dell'Ottocento, avvicinando le descrizioni e i racconti di esponenti del verismo come Luigi Capuana, Matilde Serao, Edmondo De Amicis, Nicola Misasi, Collodi.
URI: http://hdl.handle.net/2067/131
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:DISUCOM - Archivio della produzione scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
puccini_selvaggi_tra_noi.pdf289.19 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 27, 2020

Download(s)

2
checked on Oct 27, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.