Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/1241
Title: La rappresentazione della guerra civile spagnola nei notiziari cinematografici. Studio comparato delle strategie di comunicazione e propaganda sul caso spagnolo e francese
Authors: Scicolone, Anna
Keywords: Guerra di Spagna;Cinegiornali;Propaganda cinema di attualità;No-do;M-STO/04
Issue Date: 6-Feb-2009
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca 21. ciclo
Abstract: 
Il presente lavoro intende indagare sulla rappresentazione della guerra civile
spagnola (1936-1939) attraverso la produzione di notiziari cinematografici realizzati
nel corso del triennio bellico dalla Francia, dalla Spagna e dall’Italia. Scopo della
ricerca è quello di mettere in rilievo le funzioni della cinematografia di attualità in un
contesto di guerra e di verificare la genesi e le modalità della rappresentazione di un
determinato evento in paesi che, seppur vicini geograficamente, presentano
un’informazione audiovisiva profondamente differenziata, di certo influenzata dalla
guerra in corso.
L’analisi, che si basa prima sulla ricognizione dei dati provenienti dallo studio della
fonte filmica e poi sulla comparazione delle immagini di guerra, si struttura in
quattro parti.
Nella prima, viene preso in esame il caso della Francia: partendo dalle origini del
cinema sia arriva a delineare la situazione vigente nell’industria del settore nel
periodo del Fronte popolare e l’informazione presentata dai tre cinegiornali (Pathé-
Journal, Gaumont-Actualités ed Éclair-Journal) allo scoppio del conflitto in Spagna.
Nella seconda parte si analizza il cinema spagnolo di attualità; si prende in esame il
caso della produzione anarchica, quella comunista e quella nazionalista.
La terza parte prevede un confronto tra le immagini filmate dalla Spagna e dalla
Francia con lo scopo di verificare l’esistenza – o meno – di influenze reciproche
nelle modalità di trasmissione dell’informazione.
L’ultima parte indaga sul NO-DO, il notiziario cinematografico spagnolo, lo
strumento di informazione ed educazione del regime franchista. L’analisi delle
immagini del NO-DO, preceduta da una ricostruzione del contesto storico, culturale e
politico in cui il cinegiornale agisce, si limita a prendere in esame quei servizi in cui
si racconta della guerra civile, al fine di mettere in luce i temi sui quali il Regime
basava la propria propaganda.

The present job intends to investigate on the representation of the Spanish civil war
(1936 -1939) through the production of newsreel realized during the war triennio
from France, from Spain and from Italy. Purpose of the search is that to put in relief
the functions of the cinematography of actuality in a context of war and to verify the
genesis and the formalities of the representation of a determined event in countries
that, even though near geographically introduces a deeply diversified audiovisual
information, of certain influenced by the war in progress.
The analysis, that founds him on the recognition of the data coming from the study of
the source filmica and then before on the comparison of the images of war, is
structured in four parts.
In the first one, it is taken in examination the case of France: departing from the
origins of the cinema both it comes to delineate the in force situation in the industry
of the sector in the period of the Popular Front and the information introduced by the
three newsreels (Pathé-Journal, Gaumont-Actualités and Éclair-Journal) to the burst
of the conflict in Spain.
In the second part the Spanish cinema of actuality is analyzed; he takes in
examination the case of the anarchic production, that communist and that nationalist.
The third part foresees a comparison among the images filmed from Spain and from
France with the purpose to verify the existence. or less. of mutual influences in the
formalities of transmission of the information.
The last part investigates on the NO-DO, the Spanish newsreel, the tool of
information and education of the regime franchista. The analysis of the images of the
NO-DO, preceded by a reconstruction of the historical, cultural and political context
in which the newsreel acts, it limits him to take in examination that services in which
it tells him some civil war, with the purpose to show the themes on which the
Regime founded his propaganda.
Description: 
Dottorato di ricerca in Società, istituzioni e sistemi politici europei (XIX-XX secolo)
URI: http://hdl.handle.net/2067/1241
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
ascicolone_tesid.pdf2.3 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
0
Last month
0
checked on Oct 24, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 24, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons