Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/1077
Title: Problemi di applicazione dei criteri di Basilea II per valutare le richieste di finanziamento delle imprese agricole del Lazio con il PSR 2007-2013
Authors: Ceccarelli, Luca
Keywords: Business plan;Basilea II;PSR 2007-2013 Lazio;Rating;AGR/01
Issue Date: 26-Feb-2009
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 21. ciclo
Abstract: 
La valutazione dei progetti di investimento e la valutazione della loro sostenibilità nel
tempo assumono importanza nelle decisioni di gestione d’impresa. Questa importanza
interessa oggi giorno non solo l’impresa, ma tutti quei soggetti che si relazionano ad essa come gli istituti di credito e gli enti pubblici. Anche per le imprese agricole, oggi inizia ad essere necessario predisporre strumenti in grado di mostrare con una certa efficacia, il proprio stato di salute, le proprie potenzialità economiche e finanziarie e il reale effetto che
un investimento può generare nel complesso delle attività produttive svolte. Tutto questo si manifesta apertamente nel caso dei finanziamenti pubblici regionali concessi alle imprese agricole attraverso i Programmi di Sviluppo Regionali che, data la loro forma, coinvolgono da sempre anche gli Istituti di Credito. Il lavoro si concentra nello studio delle cause e degli
effetti legati all’introduzione da parte della Regione Lazio, del Business plan come
strumento per dimostrare l’efficienza economico finanziaria dell’impresa prima e dopo l’investimento per il quale si richiede un cofinanziamento con i fondi FEASR. La parte metodologica del lavoro esamina i principi di stesura del bilancio economico riclassificato utilizzati per la realizzazione del Business plan della Regione Lazio. Questi consentono
all’impresa e ai finanziatori del progetto, di fornire indicatori per una analisi economica e finanziaria delle imprese agricole che presentano domanda di finanziamento per i propri progetti. Questi stessi principi sono applicati ad una impresa reale per la quale sono stati
calcolati gli indici di analisi. Emerge che vi sono molti problemi nell’applicare questi
principi di redazione del bilancio ad un’impresa agricola a conduzione familiare. Il lavoro prosegue analizzando i primi risultati dell’applicazione del Business plan nella Regione Lazio, concentrandosi sulle problematiche che questo ha generato per le imprese e i loro tecnici incaricati di compilarli. Si conclude mostrando i valori che gli indici calcolati dal
software Business plan assumono per le imprese che hanno presentato domanda di aiuto
all’investimento nella prima fase di programmazione. Si esamina come i risultati economici di queste imprese variano in seguito all’investimento proposto. Si delineano le valutazioni
che potrebbero emergere qualora queste imprese fossero soggette al giudizio di un Istituto di Credito che volesse conformarsi alle indicazioni di Basilea II per la concessione di un fido.

The assessment of investment projects and their timing sustainability have importance in
taking management decisions. Nowadays, this importance involves not only enterprises but
also all those subjects related to them, such as credit and public institutions. Also for the
agricultural enterprises, it begins to be needed to predispose tools able to show, with certain
effectiveness, the own health's state, the economic and financial potentialities and the actual effect an investment can produce in the whole of the production activities. All that comes
clearly out in case of public regional funding granted to agricultural enterprises through the
Regional Program of Development, which also involves Institutes of Credit. The study focuses
on the analysis of causes and effects involved in the introduction of the Business Plan, by
Lazio Regions, as a tool able to show the economic and financial efficiency of the enterprise,before and after the investment for which it asks for a co-funding, through the EAFRD fund.
The methodological section of the study examines layout principles of the economic Reclassified Balance Sheet, which have been applied to carry out the Business Plan of the Lazio Region. These principles allow enterprise and funders of the project to provide indicators to economically and financially analyze agricultural enterprises which ask for funding own projects. The same principles have been applied to a real enterprise and the indexes of analysis have been calculated. From this analysis it stands out that there are many problem to applied these principles an agricultural family-managed enterprise. The work
continues on the analysis of the first results given by Business plan application, focusing on
the compiling problems came out to the enterprises and their technicians. Finally, Business Plan-calculated values and after-investment variation estimates are shown. Moreover, the same analysis has been carried out as if those enterprises were assessed for funding by an Institute of Credit that wanted to comply with indications of Basel II.
Description: 
Dottorato di ricerca in Politica agraria
URI: http://hdl.handle.net/2067/1077
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
lceccarelli_tesid.pdf1.16 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 26, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 26, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons