Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2067/105
Title: Un'analisi territoriale dell'impatto dell'agricoltura biologica
Other Titles: A territorial analysis of the impact of organic agriculture
Authors: Pancino, Barbara
Keywords: Agricoltura biologica;Logica Fuzzy;Politiche agroambientali;Organic agriculture;Fuzzy approach;Agro-environmental measures;AGR/01
Issue Date: 8-May-2006
Publisher: Università degli studi della Tuscia - Viterbo
Series/Report no.: Tesi di dottorato di ricerca. 18. ciclo
Abstract: 
La tesi mira a verificare l’impatto politico dell’agricoltura biologica all’interno di un territorio nel quale l’agricoltura in generale, ed il biologico in particolare, manifestano una spiccata rilevanza.
L’analisi empirica è suddivisa in tre capitoli, ciascuno dei quali affronta l’agricoltura biologica della provincia di Viterbo da una diversa prospettiva. Dapprima si è cercato di valutare la dimensione del settore considerando sia le superfici certificate sia quelle oggetto di aiuto nell’ambito delle misure agroambientali. Successivamente, è stata eseguita una ricostruzione della distribuzione degli ordinamenti colturali con lo scopo di capire se e quanto i contributi per l’agricoltura biologica, differenziati per coltura e per area geografica, abbiano influenzato la scelta e la distribuzione territoriale delle coltivazioni. Infine, si è cercato di verificare quanto la pratica dell’agricoltura biologica consenta di ottenere una maggiore biodiversità, elemento che rappresenta, sia dal punto di vista ecologico, sia negli obiettivi delle politiche agroambientali, uno dei principali segnali della qualità ambientale.

The aim of this thesis is to verify the impact of organic agriculture policy in the context of a territory particularly vocated to both conventional and organic agriculture.
The empirical analysis is divided in three chapters, which focus on three different aspects of organic agriculture in the province of Viterbo. Firstly, the dimension of the sector, considering the certificated area as well as the sustained area, has been calculated. Then, a reconstruction of crop distribution, with the purpose of understanding if subsidies for organic agriculture might determine farmer’s choices, has been carried out. Finally, since agro-biodiversity is considered one of the objectives of agro-environmental policies and one of the main signs of environmental quality, the relation between organic agriculture and agro-biodiversity has been investigated.
Description: 
Dottorato di ricerca in Politica agraria
URI: http://hdl.handle.net/2067/105
Rights: If not otherwise stated, this document is distributed by the Tuscia University Open Archive under a Creative Commons 2.0 Attribution - Noncommercial - Noderivs License (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/)
Appears in Collections:Archivio delle tesi di dottorato di ricerca

Files in This Item:
File Description SizeFormat
bpancino_tesid.pdf2.05 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

1
Last Week
1
Last month
0
checked on Oct 29, 2020

Download(s)

1
checked on Oct 29, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons